Sei qui: Home Page | Nuove Costruzioni | Reggio Emilia Provincia

Betulla 164 Montericco ''La Pergola''

In uno scenario incantevole sulle colline di Montericco, dove i prati in declivio vanno dall'ordito regolare dei vigneti alle macchie fitte di bosco ceduo, c'è un crinale che offre una vista di straordinaria profondità: rivolti a settentrione e muovendo da ovest ad est si possono vedere, nell'atmosfera tersa dei giorni di vento, gli agglomerati di Parma, di Reggio e di Modena.

Proprio lì La Betulla ha edificato il Borgo La Pergola, un progetto dell'architetto Maria Cristina Costa che insiste sul sedime di vecchi edifici rurali, recuperandone la memoria. L'impianto urbanistico-architettonico tenta un inserimento poco impattante avvalendosi della pendenza del terreno, la parziale conservazione dell'esistente e l'uso mirato dei materiali. Tutto il basamento degli edifici è infatti realizzato con il recupero della pietra che costituiva l'antica stalla-fienile. Questa fascia di pietra vuole costituire, infatti, l'elemento di continuità che dà all'insediamento la forma di borgo lineare, intervallato da spazi comuni ben individuati con funzioni differenti.

Si tratta dell'area di parcheggio, che si sviluppa per i posti macchina privati in sotterraneo (due posti macchina per abitazione, realizzati in profondità in un vano aperto sorretto da pilastri ai quali si accede da due rampe parallele); poi dell'ingresso pedonale su via Scaparra, che diviene il fulcro di tutto l'insediamento e che offre ampi spazi di discesa collegati fra loro da dislivelli di solo due gradini (nei punti d'incrocio sono state riutilizzate le colonne dell'ex stalla, che costituiscono il sostegno di una pergola che declina dalla quota della strada a quella del percorso pedonale sottostante); e ancora della terrazza, punto d'incontro per momenti comuni, che scandisce l'intervallo fra la casa torre e le due case abbinate e si collega alla parte a valle attraverso due rampe di scale. Da tali scale si accede alle cantine, il cui ingresso è opportunamente schermato dalla fascia muraria che consente un passaggio pedonale coperto. Tale passaggio raggiunge comodamente i garage privati interrati. Viene lasciata inedificata un'ampia porzione del lotto verso valle, dove il terreno, di cui è stato salvaguardato il verde di pregio, presenta una maggiore pendenza.

Il linguaggio architettonico attinge dal lessico della tradizione locale (casa torre, balchi e loggiati), attualizzando tipologie della collina reggiana per dare risposte congruenti all'utenza moderna. Sono stati realizzati 11 alloggi con ingresso autonomo che vanno dalla piccola alla media dimensione. Ciascuna unità è dotata di cantina e di due posti macchina coperti, con possibilità di integrazione per consentire l'accesso ai disabili.

Ultimo alloggio disponibile. Consegna in tre mesi

 
  1. Betulla 164 Montericco ''La Pergola''
    Luogo: Provincia di Reggio Emilia
    Indirizzo: Via Scaparra, Montericco di Albinea (RE)